logo

Re, streghe, sogni e altre storie

Venerdì 20 ottobre

Ore 21.00

Salone Teatro della Parrocchia della Crocetta: via Marco Polo 6, Torino

 

L'evento è volto alla raccolta di fondi per la costruzione della prima officina del Centro di formazione professionale per ragazzi di strada "Cor Ardens Mlandizi (C.A.M.)", che Padre Peter Kilasara, un missionario tanzaniano che è stato a lungo Cappellano della Comunità Cattolica Anglofona di Torino, ha fondato a Mlandizi, nelle campagne della periferia di Dar es Salaam, in Tanzania.

In particolare, la costruzione di questa prima officina è sostenuta dalla Parrocchia della Crocetta in memoria di un suo giovane parrocchiano, Pietro Filippi, che amava molto la manualità e le costruzioni, ed è deceduto diciassettenne due anni fa.

Per questo ci pare molto significativo che il concerto sia tenuto alla Parrocchia della Crocetta e da un coro di giovani come era giovane Pietro, al quale l'officina sarà intestata.

APPROFONDIMENTI:

Con più di 300 allievi la nostra scuola, nata nel 1987 dall’insegnamento di Roberto Goitre, ha come obiettivo principale quello di favorire il potenziamento delle capacità musicali di ciascun individuo. Propone a bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni esperienze di coralità e percorsi di propedeutica e di alfabetizzazione musicale attraverso il canto. I corsi mirano ad una formazione musicale di qualità, basata sulla voce, e sono tenuti da docenti specializzati che utilizzano per lo più materiale originale messo a punto nel corso degli anni, attraverso un continuo lavoro di riflessione pedagogica rispetto alle esigenze dei piccoli allievi. Agli adulti che vogliono formarsi al canto corale l’associazione propone CorAperto.

Il coro dei Piccoli Cantori di Torino fu fondato nel 1972 da Roberto Goitre ed è attualmente composto da circa 60 cantori di età compresa tra i 9 e i 16 anni.
Dalla fondazione ad oggi il coro è stato chiamato a cantare per conto della RAI, dell'Unione Musicale, del Teatro Stabile, del Teatro Regio di Torino, di MiTo Settembre Musica, ha condiviso il palco con Elisa e Robbie Williams, inciso numerosi CD, realizzato spettacoli di teatro musicale, partecipato a trasmissioni televisive nazionali, preso parte a concerti, festivals e rassegne in tutta Europa.
Il coro è conosciuto per la varietà e originalità del repertorio, specialmente contemporaneo e talvolta sperimentale, e per gli sconfinamenti nel teatro musicale.

 

I Giovani Cantori di Torino sono il coro giovanile misto dell'associazione Piccoli Cantori di Torino. I quarantacinque cantori vanno dai 15 ai 21 anni e provengono prevalentemente dal coro di voci bianche e dalla scuola dell’associazione.
Il coro è stato fondato nel 2012, si è esibito su Rai3, in numerose sale torinesi e italiane, in festival nazionali e internazionali (Germania e Spagna) e ha partecipato all’esecuzione dei Carmina Burana di Carl Orff con Feniarco e il Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili in Italia. Nel 2015 ha inciso il suo primo CD "Common Language". In pochi anni il coro ha assunto una chiara fisionomia, definita dalla versatilità che dimostra nell’affrontare con freschezza un repertorio che va dal Trecento al jazz e al pop.